PREVIOUSLY ON: riepilogo delle puntate precedenti

www.memrise.com

Giunto al tredicesimo articolo pubblicato (nel periodo compreso tra il 22 luglio e il 7 settembre 2015), mi pare mettere per un istante in pausa il blog, per riepilogare quanto fatto finora, con un progetto estivo che arriva ora ad affrontare la stagione lavorativa vera e propria.

Avendo ottenuto un discreto e lusinghiero riscontro (le statistiche del sito parlano di oltre 1.200 visite al blog in meno di 2 mesi), mi piacerebbe offrire la possibilità a quante più possibili persone di conoscere questo progetto, che ha come scopo quello di diffondere la conoscenza della buona musica Jazz nel mondo del ballo Swing, connettendo due mondi che non sempre sono comunicanti, pur appartenendo dalle origini allo stesso mondo (per molti decenni dalla sua nascita il Jazz fu musica da ballare). Due mondi che in qualità di appassionato, ballerino (dilettante) e fonomescitore ho potuto conoscere e apprezzare in questi anni.

Mi permetto allora di auspicare col tempo una maggiore partecipazione, non solo in termini di like sui social e di condivisioni (che con molto piacere ho notato non essere mancate), ma anche a livello di commenti e scambio di conoscenze e impressioni su queste pagine.

Ecco quindi intanto qui di seguito un riepilogo delle puntate finora pubblicate, in attesa dei prossimi episodi, durante i quali presenterò tra le altre cose un progetto culturale-musicale concreto in cui ci impegneremo nei prossimi mesi, anche attraverso questo blog.

DALLA PRIMA ALLA TREDICESIMA PUNTATA:

ALLA SCOPERTA DEL JAZZ: Ben Webster, Johnny Hodges – The Complete 1960 Sextet Jazz Cellar Session

CHE COS’È IL JAZZ?

IL BRANO SWING PERFETTO: Rex Stewart – Tain’t Like That (1945)

LE SIGLE DA FONOMESCITORE

SPIRIT DE MILAN

I DISCHI CHE HANNO FATTO LA STORIA: The Panassié Sessions (1938-39)

LA LEGGENDA DEL JAZZ: quella magnifica dozzina

ALLA SCOPERTA DEL JAZZ: il documentario di Burns/Marsalis (2001)

TUTTO IL JAZZ IN 6’22”: “Locomotive” di Thelonious Monk (1954)

Una grande orchestra Jazz: EARL HINES A CHICAGO (1928-1947)

I perché di un mito: SAVOY BALLROOM (HARLEM, 1926-1958)

80 ANNI DI “SWING CRAZE”

Un piccolo grandissimo uomo: CHICK WEBB

Un ringraziamento a tutti i “vecchi” e nuovi lettori, a prestissimo con nuove storie e racconti all’insegna del Jazz e dello Swing!

🙂

Mazz Jazz

jazz-funeraljpg-026f15766ba8f98b

Annunci

6 risposte a "PREVIOUSLY ON: riepilogo delle puntate precedenti"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...